Chakra E Pietre Semipreziose

1966046596.jpg

Non saprei dire l’indirizzo da dove proviene questa foto, chiedo scusa all’autore e prometto di aggiungerlo se si troverà. E’ interessante dimostrazione come si curano le chakra in Thailandia forse.Come ho detto non sono sicura.

Con questo post voglio incominciare una serie di articoli che raccontano delle chakre ed il loro legame con le pietre semipreziose.1345824385.jpg

La più importante regola nelle cure in genere è di consultare il medico prima di tutto.

Poi alle cure normali si può aggiungere medicina alternativa. Non è che non voglio riconoscere la sua importanza, ma perchè quelli della medicina tradizionale sono medici professionisti. Tutto il resto buono com’è è sempre e comunque amatoriale. Perciò devi essere sempre consapevole che il dottore è al primo posto.

656516840.jpgHo già scritto che quando si parla di chakra di solito scrivono di 7 di loro. Poi ci sono altri punti di vista che trattano 5 chakra, 6 chakra, 107 chakra.  Dipende dalla pratica che stai facendo e dalla scuola che stai seguendo. Per rispondere a questa domanda.

Chakra sono i generatori ed accumulatori della bioenergia e come tali hanno propri vibrazioni che corrispondono le vibrazioni delle onde di luce (colore) e suoni (sillabe seme). Le prime 3 chakra reagiscono con le vibrazioni bassi della Terra, le chakra alte sono in sincronia con le vibrazioni alti del cosmo.331537369.jpg

Visto che anche le pietre hanno le loro vibrazioni, loro corrispondono a questi o quelli chakra.

533684284.jpgPietre “Yin” tirano fuori il dolore, diminuiscono l’energia eccessiva. Pietre “Yang” stimolano, donano energia. Visto che l’astrologia tradizionale consiglia usare pietre secondo il giorno di nascita, questo potrebbe essere la causa del malessere di una persona che sta portando una pietra secondo energetica sbagliata.

Il consiglio generale quà è di non regalare mai ad una persona una pietra che lei non vuole e per di più una che non le piace. 1094501640.jpg

Una pietra universale e innocua, adatta a tutti è il cristallo di rocca.

Un’altro consiglio generale è di non trattare mai sul prezzo della pietra. Se non te la puoi permettere meglio lasciar perdere per il  momento. La comprerai un’altra volta.

Il cristallo è solo uno strumento nelle tue mani. La forza guaritrice è dentro di tè. 

Il più semplice bilanciamento delle chakra: Sdraiati, rilassati per una decina di minuti. Prendi il tuo cristallo (cristalli che corrispondono i colori di chakra) mettilo con la punta verso la testa, verso l’alto, sulla chakra (o sposta il cristallo dalle chakra basse verso quelle alte, lasciandolo su ognuna per 3-5 minuti). Non fare questa meditazione più di 15-20 minuti.

Sulle foto sono esempi di pietre da usare che corrispondono le chakra dall’alto al basso.

Tutto quello che c’è sulle foto c’è in vendita.

Controlla Che C’è Nel Magazzino Oggi

1262722104.jpg

 

Chakra E Pietre Semiprezioseultima modifica: 2008-08-09T22:22:00+00:00da liudfer
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento