Abbi Paura Dei Tuoi Desideri Perchè Si Avverano

Ho già scritto quest’articolo oggi, ma l’ho fatto online ed è sparito perchè non l’ho salvato prima di pubblicare. Che peccato, tanto lavoro che si deve rifare… E poi è difficile ripetere. Va bene, pazienza è la più grande virtù, riproviamo.

Volevo parlarti oggi delle energie positive e negative.

Ma prima di incominciare devo dirti una cosa per chiarirla dal inizio: non esistono energie buone e cattive, positive e negative. Come non esistono tante altre cose. Per esempio così amato da molti idea di Nirvana e Samsara (samsara è l’opposto di nirvana e precisamente il nostro mondo di sofferenze). Tutto è invenzione della nostra mente. Energia è energia, nient’altro. Come pioggia è pioggia. Acqua che cade dal cielo. Quando piove per diversi mesi come quest’anno, noi ci lamentiamo e l’acqua la chiamiamo cattiva, ma se la stessa acqua cade sulle nostre piante dopo un periodo di seccità, dicciamo che è la benedizione di Dio. Ma che differenza fra l’una acqua e l’altra? Nessuna. Quella e questa era la stessa acqua. Penso che il discorso è chiaro.

Ti racconto una favola. Adoro favole e storie, ne ho letto migliaia, e se ti piace il mio blog ne troverai molte quà. Semplicemente perchè spiegano in poche parole quello che è difficile raccontare in maniera chiara nei altri modi. Allora oggi è il turno di una favola lituana.

Passeggiavano una volta un proprietario delle terre e villaggi con il suo amico diavolo. Il diavolo era molto preoccupato perchè doveva urgentemente portare un’anima all’inferno e non riusciva a trovarne una adatta. Anche loro hanno le loro scadenze e punizioni. Passando vicino ad una casa hanno sentito la madre sgridare il figlio. “Disgraziato! Che il diavolo ti porti all’inferno!” “Eccolo! Eccolo! -gridò il proprietario terriero all’amico -Prendilo!” “No, -rispose il diavolo,- Lei l’ha detto tanto per dire, non l’ha detto sul serio, con tutto il cuore.” Girarono molti posti, incontrarono diverse persone che dicevano queste stesse parole, ma il diavolo non era mai contento. Gli serviva che lo dicono con grande emozione, con tutto il cuore. Alla fine della passeggiata sono arrivati vicino al campo appartenente a questo proprietario terrestre dove lavoravano tanti contadini zappando uno di tanti campi di questo signore a posto di coltivare propri strisce di terra per poter sopravvivere d’inverno. I contadini hanno visto il padrone ed hanno detto: “Arrivato, disgraziato! Perchè il diavolo non ti porti all’inferno!!!” Il diavolo era molto contento, acchiappato l’anima del signore e la portata all’inferno. Giusto in tempo per non essere punito.

Mi è capitato molte volte di osservare come funzionano le energie cattive. All’inizio non ci pensato, ma poi ho notato le strane coincidenze, ho analizzato i casi … ed ho incominciato ad avere paura di me stessa. Ti racconto qualche storia.

Una volta una persona mi ha fatto tanto tanto male. Per niente, non c’era nessun raggione. L’uomo che era anche un mio parente ha deciso che sto prendendo una strada sbagliata e -per salvarmi, penso- praticamente mi ha mischiato con il fango. Si, la solita storia di tutti i giovani, credo. Ero talmente offesa, distrutta di quello che mi ha fatto, che non facevo altro che augurarli lo stesso che ha fatto a me. Dopo un po’ di tempo gli era successa una disgrazia. Era veramente brutto e mi dispiaceva tantissimo, specialmente perchè gli avevo augurato tutto il male -e come se fosse si era avverato. Mi sentivo un po’ in colpa, ma allora non ci ho pensato ancora. E’ la vita, sono le cose che capitano.

Ma non è che facevo male ai altri, lo facevo anche a me stessa.
Hanno incominciato succedere altre cose strane. Per esempio, per diversi giorni mi veniva nella testa sempre lo stesso pensiero: ho già 30 anni e non mi ho mai rotto un osso ancora. Dopo un paio di giorni -indovina- mi rompo il piede. E così via. Fino al punto che non ho potuto più di evitare l’analisi di tutti i casi che mi erano capitati in quelli anni.

Tu dici adesso: è che c’è che non ti và? Se uno mi ha fatto del male, specialmente tanto male, è giusto che viene punito. Invece no. Ogni volta che fai del male a qualcuno, quel male torna da te. Funziona come un bumerang. E più forza metti nel colpo, più forte sarà il colpo di ritorno. E’ per questo che tutte le religioni insegnano ai fedeli di non fare del male ai altri.

Certo, allo stesso modo funziona anche con i pensieri buoni, le cose buone. Se desideri qualcosa con tutto il tuo cuore, il desiderio si avverrà. Ma devi desiderare veramente con tutto l’animo. Il problema è che quando è tutto bene, è difficile avere una tale forza del emozione.

Quando ti senti completamente scosso? Che cosa è che ti travolge come tsunami?

Di solito quando qualcuno ti fà molto male. Tanto male da non poter più. E’ per questo che cattive energie abbondano dappertutto. E’ per questo che devi avere paura dei tuoi desideri.

Un’altro esempio è quando uno che ami davvero sta morendo nelle tue braccia. Faresti qualsiasi cosa per salvarlo, ma non puoi… Queste sono le situazioni quando l’energia è praticamente palpabile. Nei altri casi non la senti, l’energia. C’è, certamente, ma non ti rendi conto. Ed è difficile credere o seguire l’Insegnamento, per esempio. Non lo vedi, non riesci toccare -e non ci credi. Invece questi casi, li devi proprio sfruttare per imparare a gestire le tue energie. Per avere più successo nelle pratiche. Nella tua vita.

Ma le energie si possono gestire anche con vari metodi aggiuntivi.
Nel mio blog parlo delle pietre semi-preziose che, come abbiamo già detto, possono assorbire cattive energie, con le loro vibrazioni salutari possono mettere a posto le tue proprie vibrazioni. Specialmente perchè le pietre possono essere programmate per un’azione speciale. Di questo ho già scritto nei articoli precedenti.

Abbi Paura Dei Tuoi Desideri Perchè Si Avveranoultima modifica: 2008-04-21T23:05:00+00:00da liudfer
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Abbi Paura Dei Tuoi Desideri Perchè Si Avverano

Lascia un commento